Credo in una scuola aperta!

Credo in una scuola che si apra al mondo esterno e che ad esso si relazioni costantemente. Dalla simbiosi di un rapporto di reciprocità scuola e territorio si alimentano per trarne ciascuno il proprio vantaggio.

La scuola dà al territorio i cittadini del domani, quelli che lo amministreranno, quelli che lo valorizzeranno per tutelarlo. Il territorio dà alla scuola un notevole contributo all’assolvimento della funzione educativa.

Sbagliano coloro che delegano alla scuola la funzione educativa, pensando che solo essa debba assolvere all’educazione e alla crescita dei nostri figli. La funzione educativa è compito indelegabile della scuola, di ogni famiglia, di ogni cittadino, di ogni associazione, di ogni ente pubblico o privato, che con il proprio operato e, quindi, con il proprio esempio sappia dare modelli positivi e propositivi alle future generazioni. E’ secondo questa visione che la nostra scuola ha voluto rivedere il Piano dell’Offerta Formativa.

Ci siamo costantemente chiesti: “Cosa vuole il territorio che la scuola faccia?” “Di cosa il territorio ha bisogno?” “Cosa il territorio può offrirci per assolvere al compito educativo in rapporto di corresponsabilità?” Ecco perché abbiamo scritto questo POF “a quattro mani”, insieme alle associazioni e agli enti che ci collaborano nell’assolvimento dell’obbligo formativo.

Ne è venuta fuori “una bussola” che ci dà consapevolezza del percorso da intraprendere, felici di non essere soli, ma in allegra compagnia. Ognuno di noi, perciò, faccia la sua parte, si rimbocchi le maniche, indossi gli scarponi e inizi la scalata. Il cammino sarà lungo, ripido e faticoso, ma il raggiungimento della vetta ci ripagherà della fatica.

 

Il presente Piano dell’Offerta Formativa è stato:

Deliberato dal Collegio dei Docenti in data 15 Dicembre 2014

Adottato dal Consiglio d’Istituto in data 9 Gennaio 2015 L’elaborazione del presente documento è stata curata dalle responsabili della funzione strumentale dell’area 1 Liliana Fadda e Giovanna Zagarrigo.

Michele Di Pasquali


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.